Marmellata di Mandarini di Calabria artigianale 250 gr.

Arricchite la vostra prima colazione con la dolce fragranza dei mandarini di Calabria!

Prodotto artigianale, senza coloranti, nè conservanti, solo mandarini con buccia macinata e zucchero.

Ottima per la prima colazione, per guarnire dolci e per accompagnare formaggi semistagionati.

12 pezzi Disponibile

0076

Valutazione

Marmellata di mandarini 

Alzi la mano chi non è ghiotto di mandarini e ne mangerebbe davvero a quantità industriale, se solo si potesse fare. Peccato però che i mandarini sono reperibili solo in un determinato periodo dell'anno e la loro produzione è concentrata solo in quella fase ma se davvero non volete rinunciare al sapore e al gusto dei mandarini, durante tutto l'anno solare, occorre procurarsi una buona marmellata di mandarini.

Solo in questo modo è infatti possibile non rinunciare al loro sapore dolce e intenso e soprattutto, mangiare un prodotto davvero genuino e salutare, fatto solo con frutta fresca, altamente selezionata e lavorata artigianalmente e secondo la vera tradizione.

Se infatti amate il gusto delicato, dolce e zuccherino dei mandarini, non potete davvero rinunciare alla nostra marmellata di mandarini, perché è il prodotto ideale e capace di rivoluzionare la vistra tavola e la vostra dispensa.

La nostra conserva è infatti prodotta solo con frutta fresca, lavorata artigianalmente entro 24 ore dal momento della raccolta e seguendo l'antico metodo di lavorazione della marmellata, al fine di ottenere la vera marmellata di una volta. Inoltre, la nostra marmellata di mandarini non prevede la presenza di coloranti e conservanti e per questo motivo, può essere mangiata da chiunque, compresi i bambini. 

Essa è l'ideale per farcire delle deliziose crostate, oppure per farcire e guarnire biscotti e altri dolci ma può anche essere semplicemente spalmata su pane o su fette biscottate, per una colazione dal sapore insolito ma comunque molto ricca e genuina. Inoltre, la nostra marmellata di mandarini è ottima anche per accompagnare, un tagliere di formaggi semi-stagionati poiché il suo sapore dolce e fresco, stuzzica il palato e regala un binomio davvero perfetto. 

La marmellata di mandarini è una delle conserve a base di agrumi, più più semplici ed economiche che potrete realizzare in casa o che potete acquistare al supermercato, perché è davvero molto facile da reperire. Grazie infatti al suo sapore agrumato e al suo intenso profumo, risulta una delle marmellate più amate, da grandi e piccini e la sua intensa genuinità, ne permette di assaporare tutto il suo enorme gusto e le sue proprietà benefiche sul nostro organismo.

Come fare marmellata di mandarini

In tantissimi si chiedono come fare marmellata di mandarini e si mettono alla ricerca delle tante ricette online presenti su diversi portali e possiamo garantire che, fare una buona conserva a base di mandarini è davvero molto molto semplice poiché non servono ingredienti molto particolari e né tanto meno attrezzature particolari e non serve nemmeno una grandissima esperienza, dal momento che serve armarsi solo di tanta pazienza e di tanta buona volontà per ottenere un buon risultato finale. 

La conserva di mandarini è tra le marmellate più amate a più apprezzate da grandi e da piccini, per via del suo sapore molto dolce e del suo profumo che richiama gli agrumi freschi e ancora appesi agli alberi ed è anche una fra le marmellate più prodotte in modo casalingo e più presenti nelle tavole e nelle dispense di tutte le case degli italiani. 

Passiamo ora a come fare marmellata di mandarini, ovviamente dopo aver selezionato i frutti che devono essere al giusto grado di maturazione e quindi non troppo maturi perché in quel caso non sono più adatti a questa tipologia di lavorazione e né troppo acerbi, perché altrimenti conferirebbero alla nostra conserva un gusto troppo amarognolo e acidulo. 

Dunque, gli ingredienti previsti al come fare marmellata di mandarini sono solo due e sono reperibili in qualsiasi mercato di quartiere oppure in un qualsiasi supermercato della media e grande distribuzione, ovvero stiamo parlando di: mandarini e zucchero bianco, rispettando ad esempio una dose come la seguente: 800 gr di zucchero bianco per 2 kg di mandarini. 

Secondo la ricetta classica infatti, la marmellata di mandarini si prepara con lo zucchero semolato ovvero lo zucchero bianco, presente in ogni supermercato ma per chi preferisce evitare questo ingrediente esistono anche delle validissime alternative, che rendono ancora più buono e origiinale questo prodotte. Stiamo infatti alludendo a conserve a base di mandarini, fatte rigorosamente in casa, utilizzando ad esempio: il miele, lo sciroppo di agave, la stevia, lo zucchero di cocco oppure lo zucchero di canna integrale, che rappresentano alcune delle possibili sostituzioni del classico e non molto salutare zucchero bianco. 

Per preparare la marmellata di mandarini, bisogna prima sbucciarli, dividerli in spicchi e tagliarli a metà per eliminare eventuali semi e riporre tutto in una pentola molto capiente. Aggiungere epoi lo zucchero, mettere la pentola sul fuoco basso e mescolare lentamente, facendo sciogliere lo zucchero. A questo punto, cuocere i mandarini a fuoco moderato e durante la cottura, eliminare mediante una schiumarola, tutta la schiuma che si forma in superficie e lasciar cuocere fino a farla addensare ovvero per circa un'oretta abbondante. 

 

Nessun allegato presente

Ingredienti: Mandarini con buccia macinata, Zucchero
Peso: 250 gr.
Peso 0
Unità di misura
Lunghezza (cm) 0
Larghezza (cm) 0
Altezza (cm) 0
Volume unitario (cm3) 0
Non esistono recensioni per questo prodotto.