Nduja Calabrese di Spilinga artigianale in vasetto 180 gr

Nduja Calabrese artigianale in vasetto a stagionatura naturale, affumicatura a legno, senza conservanti e coloranti!

La nduja contenuta nei vasetti viene prima stagionata naturalmente nell'orba, in seguito viene invasettata con l'aggiunta di un filo d'olio d'oliva e infine pastorizzata.

€ 5.99

15 pezzi Disponibile

0005

Valutazione

Nduja calabrese come si mangia 

Alzi la mano chi, almeno una volta nella vita, non ha sentito parlare di nduja calabrese e non ha immediatamente provato il desiderio irrefrenabile e la profonda curiosità di volerla assaggiare proprio per via delle sue caratteristiche tipiche e per via di quell'aroma e di quel sapore inconfondibile. 

Una volta acquistata però spesso sorge spontanea la domanda riguardo alla nduja calabrese come si mangia, poiché non esistono delle vere e proprie regole precise, dal momento che grazie al suo colorito rossastro, alla sua consistenza morbida e spalmabile e al suo sapore unico e inimitabile, risulta un prodotto davvero versatile che può essere tranquillamente inserito in tante ricette e che ben presto, è riuscito a conquistare numerosi estimatori in tutto il mondo. Non a caso, oggi, la nduja è molto richiesta anche dai consumatori esteri. 

Quando parliamo di nduja calabrese parliamo infatti di un prodotto fatto esclusivamente in Calabria e lavorato ancora secondo l'antica tradizione e meglio ancora se si tratta proprio della nduja di Spilinga, piccolo paesino di circa mille anime, situato nell'entroterra calabrese e più precisamente nella provincia di Vibo Valentia, che è proprio la patria ufficiale della nduja. 

Ora se vi state chiedendo la nduja calabrese come si mangia, sappiate che può essere usata in mille modi diversi, basta solo avere un po' di fantasia in cucina e tanta voglia di sperimentare dietro i fornelli. 

Infatti i modi per degustare la nduja calabrese come si mangia, sono davvero molteplici ma tutti estremamente semplici e veloci poiché viene, come sempre, rispettata la tradizione culinaria calabrese che di certo non contempla i piatti di alta cucina o particolarmente elaborati. Inoltre la nduja può essere servita in tutte le portate del menù, ovvero dall'apertitivo o dall'antipasto, arrivando ai primi piatti e ai secondi piatti a base di carne, senza ovviamente dimenticare i contorni a base di verdure e ortaggi. 

La nduja calabrese può infatti essere utilizzata per farcire pizze, focacce, torte salate, panini o bruschette, da servire come aperitivo o come antipasto, in questo caso, ottima se accomagnata anche da una buona selezione di salumi e di formaggi tipici calabresi e da conserve sott'olio come: pomodori secchi, olive, zucchine o melanzane. Inoltre può essere utilizzata anche per farcire panzerotti, arancini di riso, polpette di carne o di patate, da servire in un ricco buffet. 

Allo stesso tempo, la nduja calabrese, può essere utilizzata anche come condimento nei sughi, rendendoli più saporiti e leggermente piccanti oppure può essere utilizzata anche sulle uova fritte, per dar vita ad un secondo piatto veloce e molto delizioso.

Nessun allegato presente

Ingredienti: grasso di suino, carne suina, peperoncino calabrese (30%), olio d'oliva, sale.
Consigli per la degustazione: Ottima sui crostini, pizza, pane e in qualunque piatto in cui si vuole esaltare il gusto piccante.
Uso: Si consiglia la conservazione in luogo fresco e, dopo l’apertura, conservare in frigo a +3°C + 5°C.
Peso 0
Unità di misura
Lunghezza (cm) 0
Larghezza (cm) 0
Altezza (cm) 0
Volume unitario (cm3) 0
Non esistono recensioni per questo prodotto.