Carrello  

Nessun prodotto

0,00 € Spedizione
0,00 € Totale

Carrello Acquista

Newsletter

Area Rivenditori
Yopto

Goloserie alla liquirizia

Goloserie alla liquirizia

Liquirizia pura

Quando parliamo di liquirizia pura dobbiamo pensare che ci riferiamo alla parte più vera, più autentica e più naturale della liquirizia, ovvero una pianta erbacea perenne, che appartiene alla famiglia delle Papilionacee, originaria dell'area mediterranea e mediorientale e le cui radici sono note in tutto il mondo e vengono raccolte nel periodo autunnale e invernale. 

La liquirizia pura è conosciuta, lodata e utilizzata da oltre 35 secoli, infatti la traduzione del suo nome proviene proprio dal greco e significa radice dolce. Anche nell'antico Egitto e in Oriente, conoscevano e lodavano le sue proprietà benefiche, a tal punto da utilizzarla come rimedio per curare malanni alla milza, allo stomaco e al cuore ma anche più semplicemente, per curare problemi causati dal freddo, come tosse, febbre e raffreddore poiché calma la tosse e aiuta a espellere il catarro nei bronchi. 

La liquirizia pura è molto utilizzata e molto apprezzata, perché aiuta a migliorare tutti i disturbi dell'apparato gastrointestinale, come aerofagia, stitichezza, digestione lenta e ulcere gastro-duodenali, dal momento che alcuni recenti studi hanno confermato che questa sostanza riesce a formare una sorta di sottile film protettivo della mucosa gastrica, che diventa utile e indispensabile proprio nel caso di ulcere gastro-duodenali o come difesa di fronte all'aggressione di alcuni cibi o peggio di alcuni farmaci che rovinano le pareti intestinali. 

Anche sul fegato, la liquirizia pura sembra svolgere una netta e fondamentale azione protettiva e tutto questo, con molta probabilità, è da imputare ai suoi importantissimi effetti antiossidanti. 

Allo stesso tempo, la liquirizia pura, aiuta a regolare gli ormoni femminili, detti anche estrogeni, quando questi sono squilibrati oppure in eccesso. Ma soprattutto aiuta in caso di pressione bassa grazie ad un principio attivo che agisce direttamente sul controllo della pressione arteriosa.

I benefici della liquirizia pura sono infatti moltissimi e altrettanti ne vengono scoperti periodicamente, ecco perché è importante consumarla seppur in modo oculato e consapevole. Ad esempio, l'uso della liquirizia pura è sconsigliato a coloro che soffrono di ipertensione o di ritenzione idrica. 

In commercio, la liquirizia pura viene ormai venduta in diverse forme e in varie grammature: dalle radici da masticare, fino alle caramelle gommose, passando per le confetture, gli sciroppi, i liquori, le tisane, arrivando persino alla liquirizia pura in polvere che viene continuamente richiesta, perché è alla base sia di ricette, come il delizioso risotto alla liquirizia oppure è alla base di ricette dolci, come torte, liquori, sciroppi, gelati o granite.

 

Glycyrrhiza Glabra

Con il termine Glycyrrhiza Glabra indichiamo il nome originale della pianta di liquirizia, ovvero quella pianta erbacea perenne rustica, che predilige i terreni calcarei e argillosi, che arriva a svilupparsi sino a due metri di altezza e dal cui cui bollitura della radice, si ottiene il suo estratto vegetale. 

Chiaramente, il genere Glycyrrhiza Glabra comprende ben 18 specie di diverse piante perenni e a fioritura estiva, diffuse in Eurasia, Australia e America e la Glycyrrhiza Glabra, risulta quella più usata ed è proprio originaria dell'Asia sudoccidentale e della regione mediterranea. In quest'ultima zona, grazie alla presenza del sole e di un clima piuttosto mite – detto anche clima mediterraneo – è riuscita a trovare le condizioni adatte e il microclima ideale, per crescere e svilupparsi in modo totalmente naturale e assurgendolo dunque a habitat naturale perfetto. 

Grazie alla sua natura rustica, la Glycyrrhiza Glabra non teme le intemperie o il gelo e questo le ha permesso di preservarsi nel corso dei secoli. Non a caso, la Glycyrrhiza Glabra era una pianta già nota e consumata nell'antico Egitto, in Assiria e in Cina e in Grecia e dai reperti storici, pare che sia stata introdotta in Europa proprio dai frati domenicani. 

Il principio attivo più importante della Glycyrrhiza Glabra è proprio la glicirrizina che le conferisce numerosi benefici per l'organismo, tra cui una potente azione antinfiammatoria e antivirale, che permettono la cura di numerose malattie. 

La Glycyrrhiza Glabra è infatti utilizzata sia nel settore alimentare ma anche nel settore inerente alla medicina naturale, e questo duplice uso, la rende un prodotto davvero fondamentale sotto molti punti di vista.

Oltre infatti alla preparazione di ricette dolci e salate, la Glycyrrhiza Glabra possiede diverse proprietà farmacologiche con potenti azioni digestive, antinfiammatorie, depurative, diuretice e protettive nei confronti della mucosa gastrica.

Soltamente della Glycyrrhiza Glabra vengono utilizzate principalmente le radici delle piante di tre-quattro anni, che vengono raccolte durante la stagione autunnale e poi essiccate. Ma è risaputo cge anche le sue foglie possiedono dalle importanti proprietà cicatrizzanti, antibatteriche e antinfiammatorie e vanno usate rigorosamente fresche. 

In commercio la radice di Glycyrrhiza Glabra può essere trovata in comodissimi e pratici bastoncini da masticare, oppure tagliuzzata da utilizzare per fare decotti e tisane, oppure anche in confetti da sciogliere in bocca e preparati con estratto di liquirizia pura, oppure ridotta in polvere e da impiegare sia in ricette dolci che salate, oppure in succo come dolcificante e correttivo del sapore soprattutto nell'industria farmaceutica.  

 

Benefici liquirizia

I benefici liquirizia sono molteplici anche perché questo fantastico prodotto può essere utilizzato per la preparazione di svariate ricette, sia dolci e sia salate. 

Tutti i benefici liquirizia sono però dati dalla presenza dei suoi numerosi principi attivi, primo su tutti proprio la glicirrizina, la cui concentrazione maggiore è presenta nella corteccia, subito dopo vengono i flavonoidi, il glucosio, gli amidi, le cumarine, la mannite e i fitosteroli. Infatti è proprio questa la principale composizione della liquirizia e quello la rende un prodotto davvero unico, noto e utilizzato sin dall'antichità. 

Tra i benefici liquirizia principali troviamo infatti il forte potere antinfiammatorio che permette di lenire tutti i problemi dovuti da ulcera gastrica e duodenale, in quanto sulla mucosa gastrica crea una vera e propria pellicola che svolge azione cicatrizzante, inoltre svolge la stessa azione se viene a contatto diretto con la lesione e stimola anche la produzione di muco da parte delle cellule delle pareti gastriche. 

Allo stesso tempo, la liquirizia risulta un ottimo rimedio naturale contro l’acidità di stomaco e proprio a questo scopo, se ne consiglia l’uso mediante un decotto, preparato mettendo a bollire per circa tre-quattro minuti, in circa 250 ml di acqua, un cucchiaio di radice spezzettata di liquirizia, oppure direttamente dei tronchetti di liquirizia, facilmente reperibili in qualsiasi erboristeria o meglio, in qualsiasi store online. 

Se vogliamo indicare altri benefici liquirizia importanti per l'organismo, basta pensare che proprio grazie alla presenza di flavonoidi nella radice di liquirizia e nell’estratto secco, essa diviene utile e fondamentale nel caso di spasmi all’apparato gastrointestinale, in quanto essi agiscono sulla muscolatura liscia permettendone così il relativo rilassamento.

Un altro dei benefici liquirizia, dovuto proprio alla presenza della glicirrizina, è quello di agire da vasocostrittore, permettendo così di alzare la pressione in caso di ipotensione ma chiaramente, se ne sconsiglia l'assunzione a tutti coloro i quali presentano patologie legate all'ipertensione e alla ritenzione idrica. 

Tra i benefici liquirizia da non tralasciare, vi è quello legato alla ricca presenza di antiossidanti, che riducono i trigliceridi e le transaminasi nel fegato, aumentando il glicogeno epatico. Inoltre, la presenza di cumarine dona alla liquirizia proprietà depurative nei confronti dell'organismo. 

Per ogni disturbo esiste infatti almeno un rimedio che può essere curato grazie ai benefici liquirizia, come ad esempio: per regolare la digestione si consiglia di sorseggiare un bicchiere di succo di liquirizia dopo il pasto (che vi permetterà di notare anche un miglioramento in caso di alitosi) o bere una tisana a base di liquirizia, camomilla e menta piperita per favorire la digestione.